Medicina e Mediterraneo

MED E MED onlus

Medicina e Mediterraneo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da: Giornale di Sicilia del 15 Settembre 2001

 

Pantelleria centro medico telematico, proposta al sindaco dalla Med Onlus



PANTELLERIA. (saga) Pantelleria sede di un centro di telemedicina da dove coordinare le attività in tutto il Mediterraneo. La proposta è stata fatta al sindaco da Luigi Gentilini, direttore scientifico di MED e MED ONLUS che opera attraverso il sito internet www.med-med.net. "Nessun altro paese si presta come Pantelleria per lo sviluppo della telemedicina. Vengo in vacanza nell'isola da 27 anni e so come tutti i risparmi dei panteschi alla fine vengono spesi per la cura di malattie per le quali oggi sono possibili interventi a distanza. I mezzi che offre la tele medicina lo consentono".
Che cosa è MED e MED ONLUS?
" E' una associazione di medici e simpatizzanti che si collega attraverso qualsiasi mezzo di comunicazione per stabilire rapporti di formazione consulti fino a concretizzare delle diagnosi che possono scaturire dal coinvolgimento contemporaneo di più centri clinici. II suo scopo è di mettere in contatto operatori sanitari dei vari paesi del Mediterraneo che vogliono collaborare al progetto". Med e Med Onlus si prefigge di creare degli scambi di informazione e formazione tra medici, paramedici e semplici cittadini. La formazione tra medici è prevalentemente uno scambio di esperienze che mirano a trovare le soluzioni più semplici, efficaci ed economiche sperimentate nei vari Paesi a proposito della stessa patologia e problematica medica e sociale. Nell' associazione sono presenti tutti i paesi dell'area Mediterranea. Med e Med Onlus vogliono dare spazio a quei Paesi cosiddetti meno progrediti che hanno sperimentato ed impiegano, a volte con successo, soluzioni terapeutiche basate su principi naturali facilmente reperibili sul posto e che sono spesso efficaci quanto le soluzioni molto più costose. A che punto è il progetto lo dice Luigi Gentilini. In una prima fase Med e Med Onlus ha proceduto alla raccolta di fondi per poter dotare i presidi medico-sanitari periferici di stazioni informatizzate che possano collegarsi fra loro e coordinare la centrale italiana. II progetto partirà entro la fine di questo mese, ma dopo il convegno di Palermo .
Per ora l'associazione sta già operando con la creazione dei collegamenti e dei contatti internazionali.
Salvatore Gabriele